Carrello 0
0
CARRELLO
PROFILO

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

Quando sostituire il casco da moto

03/05/2021

Quando sostituire il casco da moto
Fidato amico dei novelli biker e dei più veterani tra i centauri, il casco è un oggetto di fondamentale importanza per la circolazione su due ruote di qualsiasi persona. Basta che sia omologato e funzionale, e ciascuno può poi scegliere il suo stile: che sia più aggressivo o alla moda, ciò che conta è che protegga!
 
Ma contano anche altri fattori che potrebbe farvi comodo conoscere, in modo da rispondere ad una delle domande più frequenti per i motociclisti: ogni quanto devo sostituire il mio casco?
 

Omologato per la perfezione

Anzitutto, prima di comprare un casco, dovete conoscere bene quali sono i caschi omologati per la circolazione su moto, in maniera da girare per le strade legalmente ed in sicurezza! I caschi DGM (o i cosiddetti “a scodella”) sono vietati per qualsiasi tipo di motociclo, quindi non potete usarli cavalcando la vostra fidata moto!
 

Dunque, come sapere quali caschi sono omologati?

Potete riconoscere facilmente i caschi omologati grazie ad un’etichetta, posta solitamente all’interno, rappresentante un cerchio con scritti dentro la lettera E, il numero del paese (per l’Italia, il 3) e dell’omologazione.
 

Lunga vita al casco

Uno dei modi per allungare la vita del vostro casco, oltre all’evitare di fare incidenti, è quello diprendervene cura con la manutenzione!
 
Ma ne parliamo abbondantemente in un altro articolo che vi consigliamo di leggere, di come la regolare ed approfondita pulizia del vostro casco coi giusti prodotti vi consenta non solo di controllare lo stato di colle e resine, ma anche di rimuovere piccoli residui che possono essere fastidiosi o distraenti mentre si guida, o di eliminare patine di agenti chimici dalla calotta del vostro casco che possono farlo deteriorare più velocemente!
 

Cambiare casco

Arriviamo al clou dell’argomento: cambiare casco lo si deve fare, ma quando? Ed in base a cosa?
  • Manutenzione: come abbiamo appena detto, pulire il vostro casco scrupolosamente è uno dei fattori che può drasticamente spostarne la data di scadenza.
  • Utilizzo: mai indossare un casco troppo datato! Un casco che non ha mai subito il minimo danno può durare un tempo massimo di 5 anni.
  • Cadute: anche colpi che ci sembrano di lieve entità possono danneggiarlo in maniera irreparabile, con micro-fratture invisibili che ne compromettono l’efficienza su strada.
  • Escursioni termiche: la calotta interna del casco è in un materiale che si dilata o restringe col variare delle temperature, che a lungo andare si deteriora e perde di efficacia! Cercate di proteggere sempre il vostro casco da eventuali sbalzi termici!
 

Caschi usati perfetti

Quand’è il momento di sostituire il vostro casco, non volete spendere tanti soldi ed acquistarne uno nuovo? Allora vi consigliamo di comprare un casco usato, con la sicurezza e l’integrità di un casco nuovo.
 
Ma dove trovare un casco così?

Al Mercato delle Occasioni! Ogni prodotto, infatti, viene controllato scrupolosamente per presenze di difetti o usura, specialmente se si tratta di dispositivi di sicurezza come il nostro benamato casco!